Immersa nella verdeggiante campagna toscana, incorniciata dalle acque del lago di Bilancino e circondata da maestosi alberi secolari si erge con la sua facciata rinascimentale a disegni geometrici villa TORRE PALAGIO.
Il suo parco di tre ettari, disegnato dal famoso architetto francese Cambray Digny, è lambito dalle acque di questo magico lago. Nel prato antistante, delimitato da una siepe di bosso argentato, troneggia un gigantesco Cedro del Libano che ombreggia il prato, dove un grande gazebo può ospitare circa 200 persone sedute, location perfetta per matrimoni all’aperto dai grandi numeri. Nella parte laterale della villa il boschetto di “noccioli” crea un’atmosfera fiabesca quasi a contrapporre l’atmosfera mistica della cappella consacrata della villa, nella quale sono celebrati matrimoni e cerimonie religiose . Il vero fiore all’occhiello del parco è la suggestiva e meravigliosa scalinata in pietra a terrapieno che partendo dalla parte antistante della villa conduce su di un immenso prato verde lambito dalle acque del lago e luogo ideale per matrimoni magici. I tre saloni della villa sono pieni di storia ed armonia. Hanno il tipico disegno quattrocentesco arricchiti da un Jardin d’Hiver con un pozzo in pietra risalente al 1400 e possono contenere circa 300 persone sedute Il salone di entrata è impreziosito da due grandi quadri settecenteschi che percorrono la lunghezza delle pareti e da un titanico portone con stemmi raffiguranti le famiglie nobili che hanno abitato la villa nel passato.